Me
Tiger Woods ha negato di essere stato ubriaco dopo il suo arresto alla guida in Florida
Condividi su:

Tiger Woods ha negato di essere stato ubriaco dopo il suo arresto alla guida in Florida

L'ex campione di golf ha attribuito il suo stato di alterazione all'assunzione di un mix di medicinali che gli erano stati prescritti

27 Apr. 2018

L’ex campione di golf Tiger Woods è stato arrestato nei pressi della sua casa di Jupiter, in Florida, mentre era alla guida della sua auto in condizione di alterazione. L’uomo ha negato di essere ubriaco e ha attribuito il suo arresto a una reazione a un medicinale che gli era stato prescritto.

“Capisco la gravità delle mie azioni e me ne assumo la totale responsabilità. Non mi ero reso conto che il mix di medicinali aveva avuto un effetto così forte su di me”, ha detto lo sportivo. Woods, arrestato alle 3 di notte del 29 maggio, è stato poi rilasciato in mattinata dalla prigione di Palm Beach.

Woods si è scusato con la sua famiglia, con gli amici e con i suoi fan. Le immagini diffuse dalla polizia lo ritraggono con gli occhi affaticati e con la barba incolta. La sua vita privata era finita sotto i riflettori nel 2009 a causa delle sue relazioni extraconiugali che avevano inciso anche sulla sua carriera.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus