Me

Almeno 16 morti a Mosca a causa di una tempesta

La capitale russa è stata colpita da un vero e proprio uragano. Le morti sono state causate dalla cadute di alberi e di altre strutture come le fermate degli autobus

Immagine di copertina

Una forte tempesta ha colpito la zona di Mosca, capitale della Russia, nel pomeriggio di lunedì 29 maggio, causando la morte di almeno 16 persone. I feriti sarebbero circa 200.

Undici persone sarebbero morte nella capitale mentre altre 5 nei borghi periferici della città. La tempesta ha danneggiato 243 edifici e circa 2mila automobili nella capitale.

La maggior parte dei decessi è stata causata dalla caduta di alberi. Nel sud di Mosca, invece, un uomo è morto dopo che il vento ha divelto la struttura di una fermata dell’autobus.

Il sindaco di Mosca Serghei Sobyanin ha fatto sapere su Twitter che le autorità stanno prendendo le misure necessarie per gestire l’emergenza esprimendo le sue “condoglianze ai parenti delle vittime”. Secondo quanto riportato dal sindaco, “centinaia di alberi” sono stati sradicati dal vento e da quello che è stato definito un vero e proprio uragano.

L’allerta meteo è attiva fino alla fine della giornata del 29 maggio.