Me

Otto persone sono state uccise in una sparatoria nello stato del Mississippi

Un sospettato, il 35enne Cory Godbolt, è stato arrestato domenica mattina ed è sotto la custodia della polizia. Non sono note le motivazioni dietro la sparatoria

Immagine di copertina

Otto persone sono morte in tre diverse sparatorie nello stato del Mississipi. Tra le vittime anche uno sceriffo locale. Le sparatorie sono avvenute a Bogue Chitto and Brookhaven, nella contea di Lincoln.

Un sospettato, il 35enne Cory Godbolt, è stato arrestato domenica mattina ed è sotto la custodia della polizia. Le autorità dicono che è troppo presto per capire quale sia il movente dietro le uccisioni.

Il governatore del Mississippi Phil Bryant ha definito l’accaduto come una “tragedia insensata”. “Ogni giorno, gli uomini e le donne che indossano l’uniforme fanno dei sacrifici per proteggere e servire le loro comunità. Troppo spesso perdiamo i nostri uomini migliori”, ha detto in una dichiarazione.