Me
Quello che la gente pensa sui millennials e come sono in realtà
Condividi su:

Quello che la gente pensa sui millennials e come sono in realtà

Molte persone pensano che i millenials siano bambini viziati, nati con ogni privilegio. Ma la realtà è ben diversa. Le vignette ironiche di Karina Farek

28 Mag. 2017

Molte persone pensano che i millenials siano bambini viziati, nati con ogni privilegio e con tutte le opportunità a portata di mano. Ma la realtà è ben diversa. 

Karina Farek ha disegnato queste vignette per CollegeHumor, per dimostrarlo. La verità è che migliaia di millenials hanno ogni giorno a che fare con una serie di problemi, dal lavoro ai soldi da racimolare per pagare l’affitto, dalla maternità alla parità di genere.

Millenials, generazione Y, generazione Ni-Ni, echo boomers, net generation, generazione Next: sono i giovani nati tra la metà degli anni Ottanta e la fine degli anni Novanta e che oggi hanno tra i 20 e i 30 anni. Secondo un’interpretazione più estensiva, sono considerati millennials coloro che oggi hanno tra 15 e i 34 anni, i nati fino al 2001.

Le vignette: 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus