Me

I musei più insoliti del mondo

Da quello dedicato alla spazzatura a quello dei collari per cani, una carrellata di musei di cui non ci si aspetterebbe l'esistenza

Immagine di copertina

I musei sono un’istituzione diffusa in tutto il mondo, ma al fianco di importanti galleria d’arte, grandi complessi che ospitano bellezze archeologiche e luoghi in cui si possono trovare importanti testimonianze religiose, scientifiche e tecniche, si trovano musei più di nicchia, alcuni dei quali davvero insoliti e, anche per questo, unici. Ne abbiamo scelti alcuni, un po’ in tutto il mondo.

MUSEUM OF BAD ART – Somerville e Brookline, Massachusetts, Stati Uniti

Non tutte le opere d’arte sono belle, anzi, nei limiti del fatto che la bellezza è un concetto relativo, alcune talvolta possono risultare brutte, soprattutto quando a dipingerle non sono i grandi maestri della storia dell’arte. Questo però non vuol dire che dietro quei lavori non ci sia stato impegno, ed è proprio quell’impegno che questo insolito museo vuole celebrare, l’impegno di artisti che hanno realizzato opere venute non esattamente bene e che nessun altra istituzione però celebrerebbe. La prima opera fu trovata dal fondatore del museo in mezzo alla spazzatura, e da lì decise di iniziare l’insolita collezione.

MUSEO DELLE RELAZIONI INTERROTTE – Zagabria, Croazia

Spesso quando una storia d’amore finisce preferiamo lasciarla alle spalle, ma nonostante ciò esiste un museo fatto apposta per ricordare le storie d’amore terminate. Questo museo è un’esposizione di carattere sociologico e ospita oggetti donati da persone di ogni tipo relativi a una storia d’amore terminata.

MUSEO DEI COLLARI PER CANI – Kent, Regno Unito

Che il cane sia il migliore amico dell’uomo è noto a tutti, e per questo l’animale è celebrato in molti modi. Tra i tanti, c’è anche l’istituzione di questo insolito museo dedicato esattamente ai collari per cani e che raccoglie una collezione che ci permette di vedere come è cambiato questo oggetto nell’arco dei secoli.

MUSEO DEI FALLIMENTI – Helsingborg, Svezia

Capita anche alle più grandi marche di realizzare prodotti che si rivelano dei profondi insuccessi. Come la penna per donne della Bic, o la lasagna della Colgate. Un collezionista, in Svezia, ha deciso di realizzare un museo dedicato proprio a oggetti di questo tipo.

MUSEO DEI CONDOM – Bangkok, Thailandia

La Thailandia è uno dei massimi produttori al mondo di preservativi e per questa ragione ha deciso di realizzare un insolito museo dedicato a questo oggetto.