Me
L’esplosione di una bomba ha ferito 24 persone in un ospedale in Thailandia
Condividi su:

L’esplosione di una bomba ha ferito 24 persone in un ospedale in Thailandia

Lo scoppio è avvenuto all'interno di un ospedale di Bangkok, nel giorno del terzo anniversario del colpo di stato militare del 2014

22 Mag. 2017

L’esplosione di una bomba in un ospedale di Bangkok, capitale della Thailandia, ha ferito 24 persone lunedì 22 maggio, nel giorno del terzo anniversario del colpo di stato militare del 2014.

Nessuno ha rivendicato la responsabilità dell’esplosione nell’ospedale di Phramongkutklao, all’interno del quale si trovano molti soldati e le loro famiglie, oltre agli ufficiali dell’esercito in pensione.

“Si è trattato di una bomba. Abbiamo trovato i pezzi usati per costruirla”, ha spiegato all’agenzia di stampa Reuters Kamthorn Aucharoen, comandante della polizia, aggiungendo che non è chiaro chi ci sia dietro l’attacco.

“Ora le autorità stanno controllando i filmati delle telecamere a circuito chiuso”, ha detto Kamthorn.

Il portavoce del governo, Sansern Kaewkamnerd, ha fatto sapere che sono rimaste ferite 24 persone, molte delle quali colpite dai vetri infranti.

I sospetti ricadono sui dissidenti politici che si oppongono alle regole militari o sui separatisti musulmani che si trovano nella zona a sud del paese, prevalentemente buddista.

I militari hanno transennato l’ingresso dell’ospedale. La polizia ha fatto sapere che la bomba era stata nascosta in un container all’ingresso di una farmacia.

Il 22 maggio 2014 un colpo di stato militare ha rovesciato un governo eletto democraticamente e aveva messo fine a mesi di rivolte. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus