Me
L’ultimo tuffo di Tania Cagnotto
Condividi su:

L’ultimo tuffo di Tania Cagnotto

A Torino, il 13 maggio 2017, Tania Cagnotto si è ritirata dalla carriera agonistica, salutando il pubblico con un tuffo "a bomba"

14 Mag. 2017

A Torino, il 13 maggio 2017, Tania Cagnotto si è ritirata dalla carriera agonistica, salutando il pubblico con un tuffo “a bomba”. È la prima donna italiana ad aver conquistato una medaglia mondiale nei tuffi e l’unica ad aver vinto una medaglia d’oro.

Alle Olimpiadi di Rio del 2016 si è aggiudicata la medaglia di bronzo dal trampolino di 3 metri e quella d’argento nel trampolino sincro in coppia con Francesca Dallapé.

“Sono molto emozionata, ma anche malinconica. Sono stati anni bellissimi, specialmente gli ultimi quattro”, ha detto Tania prima di tuffarsi. La campionessa, considerata la più grande tuffatrice italiana, ha scelto di chiudere con il più classico dei tuffi: quello a bomba.

“Me l’hanno chiesto in tantissimi sui social, ma ho ancora male a una chiappa, ho preso una bella stecca”, ha detto. 

Il video del suo tuffo di addio durante i Campionati italiani assoluti di Torino: 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus