Me
Le 10 storie più belle della settimana su TPI
Condividi su:

Le 10 storie più belle della settimana su TPI

Ogni giorno raccontiamo cosa succede nel mondo. Qui gli articoli realizzati sul campo che non potete perdervi dall'8 al 13 maggio 2017

13 Mag. 2017

Ogni giorno i giornalisti e i collaboratori di TPI raccontano quello che succede nel mondo in modo semplice e chiaro. Se vi siete persi qualcuna delle nostre storie realizzate sul campo o delle questioni più calde di questa settimana, ve le proponiamo in un elenco che raccoglie il meglio dei contenuti prodotti dal nostro giornale negli ultimi sette giorni.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

VI RACCONTO PERCHÉ MI HANNO ARRESTATO IN RUSSIA E COSA STA SUCCEDENDO AI GAY IN CECENIA

Yuri Guaiana di “Certi Diritti” ha spiegato a TPI perché la polizia russa gli ha impedito di consegnare le firme contro la persecuzione degli omosessuali in Cecenia

di Lara Tomasetta

CHE NE SARÀ DEI CITTADINI EUROPEI CHE LAVORANO NEL REGNO UNITO DOPO LA BREXIT?

Con l’avvicinarsi delle elezioni dell’8 giugno, i partiti forniscono risposte diverse a questa domanda. Ma cosa dicono i numeri sugli immigrati europei nel paese?

di Maurizio Carta

COSÌ ERDOGAN PUNISCE I GIORNALISTI CHE DENUNCIANO LA VERITÀ IN TURCHIA

Kazim Kizil è un attivista in carcere dal 17 aprile 2017. È stato arrestato mentre filmava le proteste post referendum. Una sua amica racconta a TPI tutta la storia

di Lara Tomasetta

CHI È DAVVERO MACRON E COSA VUOLE FARE PER CAMBIARE LA FRANCIA

Il banchiere che ha vinto le elezioni non è “l’uomo nuovo”, ma un portatore sano delle idee con cui è stata gestita l’Europa finora. Il commento di Fulvio Scaglione

di Fulvio Scaglione

IL BOMBERISMO COME FORMA DI VIOLENZA CONTRO LE DONNE DI CUI ANCORA NON SI PARLA

Sul web stanno proliferando nuovi modelli di violenza e aggressioni nei confronti delle donne. TPI ha intervistato l’avvocato Alessia Sorgato per fare chiarezza

di Lara Tomasetta

PERCHÉ SERVIREBBE UN MACRON ANCHE IN ITALIA

La vittoria del leader di En Marche! rappresenta una speranza per l’Europa, ma l’Italia rischia di rimanere l’ultima ruota del carro. Il commento

di Giampiero Gramaglia

IL RAGAZZO SCAPPATO DA ALEPPO PERCHÉ NON VUOLE PIÙ UCCIDERE

Ely ha 24 anni, è siriano e sostiene il regime di Assad. La sua storia nella prima puntata della rubrica “Voci dalla strada” firmata da Carlo Brenner da Beirut

di Carlo Brenner

VI RACCONTO COSA SI PROVA A ESSERE ACCUSATI DI PEDOFILIA PER UNA BUFALA

TPI ha inverstato Alfredo Mascherone, il barista di Parma che in pochi giorni ha ricevuto insulti e minacce per una notizia falsa condivisa migliaia di volte su Facebook

di Laura Melissari

PERCHÉ LA NUOVA SENTENZA DELLA CASSAZIONE SUL DIVORZIO È FEMMINISTA

La decisione dei giudici sull’assegno di mantenimento riconosce la vera parità tra i generi, e impedisce di vedere il matrimonio come un’assicurazione per il futuro

di Anna Ditta

VI RACCONTO COME SONO STATA MOLESTATA TORNANDO A CASA

Martina Pagani, una studentessa di Torino, ha denunciato in un post su Facebook la frustrazione e il disgusto nel sentire i commenti ricevuti da alcuni uomini per strada

di Lara Tomasetta

E inoltre..

QUALI SONO LE SFIDE DELLA FRANCIA DOPO LA VITTORIA DI MACRON

I risultati delle elezioni nascondono una nazione divisa che deve affrontare la prepotente voglia di rivincita del Front National e dei partiti tradizionali. Il commento

di Giorgio Ferrari

L’EUROPA SULL’IRLANDA DEL NORD STA SBAGLIANDO TUTTO

I leader Ue puntano sulla permanenza dell’Ulster nell’Unione tramite la riunificazione irlandese, ma questo può avere conseguenze negative. Il commento

di Giacomo Di Stefano

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus