Me
Cristian Provvisionato è stato liberato e sta tornando in Italia
Condividi su:

Cristian Provvisionato è stato liberato e sta tornando in Italia

L’uomo era trattenuto in Mauritania da agosto del 2015 per una presunta truffa informatica subita dal governo locale

12 Mag. 2017

Cristian Provvisionato, 43 anni, bodyguard di Cornaredo, in provincia di Milano è stato liberato e sta tornando in Italia. 

L’uomo era trattenuto in Mauritania da agosto del 2015 per una presunta truffa informatica subita dal governo locale da alcune società che vendono software-spia. 

A diffondere la notizia della sua liberazione il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, direttamente tramite un tweet:

“Non ci sono capi d’accusa su di lui, è una sorta di ostaggio politico, ci sono altri interessi in mezzo, la questione è ormai tra l’Italia e la Mauritania”, spiegava a TPI la mamma di Cristian in una recente intervista.

Per richiamare l’attenzione sul caso, Doina aveva percorso una marcia di 250 chilometri da Siena verso Roma sulla via Francigena. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus