Me
Ma è vero che il sexting migliora il rapporto di coppia?
Condividi su:

Ma è vero che il sexting migliora il rapporto di coppia?

DrEd ha realizzato l'indagine su 2mila persone per vedere quanto spesso trasmettono foto dal contenuto erotico e quali riflessi ci sono in una relazione

10 Mag. 2017

Il sexting è una pratica che prevede l’invio e/o la ricezione o condivisione di testi, video o immagini dal contenuto sessualmente esplicito. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Spesso questi contenuti vengono realizzati con il cellulare e diffusi sempre tramite questo strumento.

Un sondaggio condotto da DrEd, un sito che si occupa di salute a 360 gradi, ha dimostrato che, contrariamente a quanto si penserebbe, questa pratica non è diffusa soltanto tra gli adolescenti ma riguarda anche fasce di popolazione con un’età più elevata.

Il sito ha realizzato il sondaggio su un campione di 2mila persone tra europei e americani per vedere quanto spesso trasmettono foto dal contenuto erotico, quali parti del loro corpo vengono fotografate e poi inviate, e quale sia il riflesso di questa pratica sulla reale vita sessuale di queste persone.

È emerso che il 40 per cento degli uomini americani tra i 18 e il 24 anni e il 36 per cento delle donne che ricadono nella stessa fascia d’età ha inviato foto dal contenuto erotico.

Gli uomini europei, invece, tendono a inviare meno messaggi con immagini che li ritraggono in pose “compromettenti” o dal contenuto a sfondo sessuale. Infatti le percentuali si attestano sul 31 per cento delle donne europee e 33 per cento degli uomini europei appartenenti alla fascia di età tra i 18 e i 24 anni che hanno inviato questo tipo di messaggi.

Le percentuali tendono ad abbassarsi man mano che le fasce di età si alzano.

Tra il 26-27 per cento degli adulti americani dai 45 anni a salire e il 20-21 per cento degli europei della stessa fascia d’età sono stati abbastanza sfacciati da inviare a qualcuno una foto erotica.

Secondo quanto riportato dal sito, anche se la ricerca ha mostrato che sono maggiormente gli uomini ad inviare foto sessuali, ulteriori approfondimenti hanno trovato una correlazione positiva tra le foto di nudi e la soddisfazione sessuale in una relazione amorosa.

(L’articolo prosegue dopo l’immagine)

Secondo quanto riportato dagli intervistati che hanno confessato di praticare il sexting quotidianamente, il 61 per cento ha detto di aver avuto un miglioramento della propria vita sessuale. Anche chi pratica il sexting settiamanalmente ha dichiarato di essere più soddsfatto nella vita intima, ben il 42 per cento ha confermato questo dato.

Non tutte le fotografie di nudo sono uguali e non tutte le immagini evidenziano le stesse parti del corpo.

Il 43 per cento delle donne europee e più della metà delle donne americane manda nudi che rivelano il proprio seno. Gli uomini, d’altro canto, sono più inclini a mostrare i loro genitali, il 21 per cento degli europei invia foto delle parti intime completamente nude. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus