Me

L’app contro gli automobilisti incivili

Attraverso la tecnologia, il creatore di quest'app punta a sconfiggere certi comportamenti

Immagine di copertina

Quando non si parcheggia negli spazi appositi, oltre alla semplice violazione del codice della strada si possono creare anche problemi ai cittadini. Parcheggiando ad esempio in un parcheggio per disabili si toglie il posto a chi ne avrebbe diritto, mentre parcheggiando sulle strisce pedonali si ostruisce il passaggio a chi dovrebbe attraversare la strada, oltre alle doppie file, che rischiano di lasciare bloccato chi ha parcheggiato correttamente.

Per combattere questi comportamenti, l’israeliano Ohad Maislish ha creato un’app in cui i cittadini possono denunciare alle autorità violazioni di questo tipo. Capester – questo è il nome dell’app – permette agli utenti di inviare alle autorità foto di infrazioni come quelle sopracitate, in modo da permettere di intervenire in questo senso.

L’app è disponibile da aprile 2017 ma in poco tempo è stata scaricata da ben 4mila persone solo in Israele e solo sul sistema operativo Android (a breve uscirà anche su iOS), e per questa ragione i suoi creatori hanno iniziato a prendere contatti anche con il mercato asiatico e quello sudamericano.