Me
Una fuga di gas ha ucciso 18 persone in una miniera in Cina
Condividi su:

Una fuga di gas ha ucciso 18 persone in una miniera in Cina

I soccorritori sarebbero riusciti a salvare 37 minatori che sono stati trasferiti in ospedale

08 Mag. 2017

Diciotto persone sono morte all’interno di una miniera di carbone nella contea di Youxian, in Cina. La causa dell’incidente sarebbe una fuga di gas, secondo quanto riferito l’8 maggio dalle autorità del Pcc della città di Zhuzhou, nella provincia di Hunan. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

I soccorritori sarebbero riusciti a salvare 37 minatori, trasferiti in ospedale.

L’agenzia di stampa Nuova Cina ha fatto sapere che la polizia ha fermato un numero imprecisato di persone per le indagini in corso sul caso.

La Cina è il primo produttore e consumatore di carbone al mondo, ma il numero di incidenti mortali nelle sue miniere è molto alto. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus