Me

I tatuaggi che trasformano le cicatrici in opere d’arte

Una serie di scatti ritrae dei particolari tatuaggi in grado di coprire, del tutto o in parte, le cicatrici che le persone si sono procurate nel tempo

Immagine di copertina

L’intento di realizzare un tatuaggio sul proprio corpo può partire da motivazioni molto diverse e assumere per ogni persona significati differenti.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Lo si può fare per moda, per ragioni culturali, per il desiderio di lasciare un segno di un ricordo nel tempo, di un luogo, di una persona, di un determinato istante. Ma non sempre le ragioni che accompagnano la realizzazione di un tatuaggio sono queste, esistono casi in cui il tatuaggio diventa l’escamotage artistico in grado di coprire piccole o grandi cicatrici.

Le immagini seguenti ritraggono dei particolari tatuaggi in grado di coprire, del tutto o in parte, le cicatrici che le persone hanno sul loro corpo e frutto di operazioni alle volte anche molto delicate. Come si può vedere nelle foto, i tatuaggi riescono spesso a integrarsi e a camuffare completamente la cicatrice trasformandola in una piccola opera d’arte.

Nonostante il valore artistico dei tatuaggi, alcune immagini potrebbero colpire la sensibilità dei lettori.

(Credit: tatoobaku)

(Credit: garnettattoo)

(Credit: Custom Tattoo Design)

(Credit:volkantattooz)

(Credit: erdogancavdar)

(Credit: hombroycodo)

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata