Me
Il nuovo trailer di Twin Peaks con gli attori invecchiati di 25 anni
Condividi su:

Il nuovo trailer di Twin Peaks con gli attori invecchiati di 25 anni

La celebre serie televisiva di Mark Frost e David Linch torna sullo schermo il 21 maggio 2017 con la partecipazione di molti dei suoi protagonisti originari

05 Mag. 2017

Per gli amanti della celebre serie televisiva di Mark Frost e David Linch sono volti familiari quelli che compaiono nel trailer del sequel di Twin Peaks, che ritorna dopo gli episodi trasmessi tra il 1990 e il 1991. Ma, come la serie, anche i suoi protagonisti hanno 25 anni in più sulle spalle, anche se portati benissimo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La serie tornerà il 21 maggio 2017, data in cui è stata fissata la messa in onda delle prime due puntate sul canale via cavo Showtime. Tra i personaggi che torneranno sullo schermo l’agente speciale Dale Cooper (Kyle MacLachlan), Big Ed Hurley (Everett McGill), Carl Rodd (Harry Dean Stanton), Sarah Palmer (Grace Zabriskie), Andy Brennan (Harry Goaz) e Tommy “Hawk” Hill (Michael Horse).

Ai primi due episodi (due ore totali), che come tutti gli altri saranno personalmente diretti da Lynch, ne seguiranno altri due messi a disposizione in streaming sul sito del canale, per poi continuare con altri quattordici episodi diffusi con cadenza settimanale.

Nei precedenti trailer, diffusi il 12 aprile, erano stati mostrati quattro brevissimi video che, con la celebre musica di Angelo Badalamenti in sottofondo, invitavano gli spettatori a risolvere un enigma ciascuno, mostrando delle lettere apparentemente in maniera casuale sullo schermo che formano delle frasi.

Qui sotto il nuovo trailer con gli attori: 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus