Me
È vero che Francesco Totti si ritirerà a fine stagione?
Condividi su:

È vero che Francesco Totti si ritirerà a fine stagione?

Il nuovo ds della Roma ha ricordato l'accordo secondo cui questo è l'ultimo anno di Totti da calciatore, ma lo stesso capitano sembra smentire il suo ritiro

03 Mag. 2017

Francesco Totti ha un accordo con l’As Roma per diventare dirigente dopo “questo suo ultimo anno da calciatore”. Ma il capitano della Roma si ritirerà davvero a fine stagione? 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“So che Francesco ha un accordo col club per diventare dirigente dopo questo suo ultimo anno da calciatore”, ha detto il nuovo direttore sportivo della Roma Monchi parlando del futuro di Totti durante la sua prima conferenza stampa. “Ma io voglio guardare avanti e chiedo che Francesco sia il più possibile vicino a me per imparare cosa è la Roma, lui è la Roma”, ha aggiunto.

Eppure, come fanno notare molti siti vicini all’ambiente romanista, le dichiarazioni di Monchi si limitano a fotografare la situazione esistente ma non confermano il ritiro di Totti a fine stagione. Lo stesso calciatore, dopo il derby perso contro la Lazio domenica 30 aprile, ha risposto a chi gli chiedeva se quello fosse stato il suo ultimo derby con un “io non ho detto nulla, lo dicono gli altri”.

La notizia del presunto ritiro è stata ripresa in tutto il mondo e i media internazionali hanno dato la notizia del ritiro come certa. Scatenando la reazione di alcune testate sportive italiane che parlano di “gaffe”, riferendosi in particolare al tweet della squadra tedesca Hertha Berlino che saluta il ritiro con un laconico “Mille grazie Totti”.

Su Twitter, intanto, arrivano i commenti di tantissimi fan stranieri della Roma e del suo capitano, che ringraziano Totti per tutto quello che ha fatto con la maglia giallorossa. Mentre i tifosi romanisti e i maggiori siti italiani hanno sottolineato quella che definiscono una sbagliata interpretazione delle parole di Monchi.

Totti detiene il record di presenza nella Roma, oltre a quello di miglior realizzatore nella storia della squadra. Dopo 24 anni di carriera il suo contratto è in scadenza a fine stagione.

Totti, 40 anni, è nella Roma da quando aveva 13 anni e ha fatto il suo debutto nel 1993. Con la Roma ha vinto uno scudetto nel 2001, due Coppe Italia nel 2007 e 2008 e due Supercoppe italiane nel 2001 e 2007.

Il capitano della Roma, campione del mondo con l’Italia nel 2006, ha giocato sempre meno nelle ultime due stagioni, durante le quali è sceso in campo nell’undici titolare solo tre volte in serie A. 

Totti ha realizzato il suo 307esimo gol con la Roma durante il match di Coppa Italia contro il Cesena il primo febbraio 2017.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus