Me
Il Regno Unito rifiuta di pagare 100 miliardi di euro per la Brexit
Condividi su:

Il Regno Unito rifiuta di pagare 100 miliardi di euro per la Brexit

Il ministro britannico David Davis ha riferito al Financial Times che le istituzioni europee sono pronte a chiedere questa cifra per procedere negli accordi

03 Mag. 2017

Il ministro per la Brexit David Davis ha detto che il Regno Unito non pagherà i 100 miliardi di euro previsti per l’uscita dall’Unione europea.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il ministro britannico ha riferito in un’intervista al Financial Times del 3 maggio che le istituzioni europee sono pronte a chiedere a Londra questa cifra per procedere negli accordi che realizzeranno la Brexit.

“Non pagheremo i 100 miliardi di euro. Quello che dobbiamo fare è discutere nel dettaglio che tipo di diritti e che obblighi avremo”, ha detto Davis all’emittente televisiva britannica Itv.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus