Me
Dodici persone sono morte in un’esplosione in una galleria ferroviaria in Cina
Condividi su:

Dodici persone sono morte in un’esplosione in una galleria ferroviaria in Cina

L'incidente potrebbe essere stato causato dal metano emesso dal carbone del giacimento e ha provocato anche 12 feriti

03 Mag. 2017

Una presunta esplosione di gas in una galleria ferroviaria ha causato la morte di 12 persone e il ferimento di altre 12 in Cina meridionale. La galleria era in costruzione all’interno di un giacimento di carbone della contea di Dafang, nella provincia di Guizhou.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’esplosione è avvenuta il 2 maggio nel tunnel Qishanyan. le operazioni di soccorso sono durate circa quattordici ore e hanno permesso di estrarre le vittime che sono quasi tutti lavoratori migranti. L’alta concentrazione di monossido di carbonio ha reso difficile il recupero dei feriti.

L’incidente potrebbe essere stato causato dal metano emesso dal carbone.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus