Me
Trump cancellerà i programmi di Michelle Obama su alimentazione e istruzione
Condividi su:

Trump cancellerà i programmi di Michelle Obama su alimentazione e istruzione

L'ex first lady aveva promosso due iniziative per l'accesso all'istruzione delle bambine svantaggiate e per il cibo sano nelle scuole

02 Mag. 2017

Trump ha intenzione di cancellare due programmi educativi proposti durante la precedente amministrazione da Michelle Obama. Si tratta delle iniziative per promuovere l’accesso all’istruzione delle ragazze svantaggiate e per diffondere un’alimentazione più sana nelle mense scolastiche.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nel mese di febbraio la first lady Melania Trump si era invece impegnata a continuare l’orto che la moglie dell’ex presidente aveva deciso di creare nel giardino della Casa Bianca per sostenere la campagna a favore del cibo sano e dell’esercizio fisico per i bambini, al fine di ridurre le spese sanitarie legate all’obesità.

Il programma Let Girls Learn dal 2015 ha aiutato le bambine in 44 paesi del mondo ad avere la possibilità di studiare con la collaborazione del gruppo Peace Corps. “Il programma era già stato finanziato per molti anni. Speravamo che potesse continuare. Ovviamente le elezioni hanno delle conseguenze”, ha commentato alla Cnn Tina Tchen, capo dello staff di Michelle Obama.

Per ciò che riguarda invece gli sforzi fatti dall’ex first lady in tema di alimentazione, la battaglia contro l’obesità infantile era passata attraverso la riduzione della quantità di sodio nel cibo e nell’eliminazione dei dolcificanti nei pasti serviti nelle mense. Inoltre, era stato chiesto alle scuole di aumentare l’utilizzo della farina integrale.

Il dipartimento dell’Agricoltura ha individuato nelle imposizioni nutrizionali sulle scuole la causa di un aumento di spesa pari a 1,2 miliardi di dollari.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus