Me
Il cast del Padrino si riunisce dopo 45 anni
Condividi su:

Il cast del Padrino si riunisce dopo 45 anni

La reunion tra Diane Keaton, Robert DeNiro, Robert Duvall, Francis Ford Coppola, James Caan, Al Pacino e Talia Shire, si è svolta alla Radio City Music Hall di New York

30 Apr. 2017

Quarantacinque anni dopo, il cast de Il padrino, celebre film del regista Francis Ford Coppola, si riunisce. La reunion tra Diane Keaton, Robert DeNiro, Robert Duvall, Francis Ford Coppola, James Caan, Al Pacino e Talia Shire, si è svolta alla Radio City Music Hall di New York. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il palco è stato allestito per assomigliare alla biblioteca di Don Corleone, con tanto di ritratto dell’attore appeso sopra. La serata al Radio City Music Hall è stata organizzata da De Niro come serata di chiusura del suo Tribeca Film Festival. L’evento è durato 9 ore, per la gioia di tutti gli appassionati dei capolavori di Coppola.

Il primo film della saga del padrino usciva nel 1972, con un Coppola che era ancora un giovane regista e Al Pacino attore teatrale sconosciuto. 

Una delle cose per cui Il padrino è ricordato in particolare, così come i suoi seguiti, Il padrino – Parte II, del 1974, e Il padrino – Parte III, del 1990, è sicuramente uno dei cast più straordinari di sempre, con attori perfetti nei loro ruoli e giovani promesse che poi sarebbero diventati icone del cinema.

Innanzitutto Marlon Brando nei panni di Vito Corleone, patriarca della famiglia newyorchese protagonista della saga, che col suo tono di voce inconfondibile, le sue guance gonfie e il suo sguardo calmo ma minaccioso si meritò un Oscar a distanza di quasi vent’anni da quello che aveva ricevuto per Fronte del porto.

— LEGGI ANCHE: GLI ATTORI CHE FRANCIS FORD COPPOLA AVEVA CONSIDERATO PER I RUOLI DEL PADRINO

E poi tantissimi giovani talenti che iniziarono proprio con questo film la scalata al successo: ovviamente Al Pacino nei panni di Michael Corleone, figlio di Vito, ma anche Diane Keaton, che in quegli anni diventava la musa di Woody Allen e uno dei volti femminili più noti degli anni Settanta.

Coppola era innamorato del giovane attore, Al Pacino, dopo averlo incontrato a San Francisco. “Ho appena visto il suo volto”, aveva detto Coppola. “Ovunque andiamo, tutte le ragazze si illuminano per Al, per qualche motivo”.

La foto della reunion: 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus