Me
Un sottomarino statunitense è arrivato in Corea del Sud
Condividi su:

Un sottomarino statunitense è arrivato in Corea del Sud

Le tensioni nell'aerea sono aumentate nelle ultime settimane, in un clima di retorica sempre più acceso.

25 Apr. 2017

Un sottomarino statunitense è arrivato in Corea del Sud, nella crescente preoccupazione circa nuovi lanci missilistici o test nucleari nordcoreani.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il missile armato Michigan si unirà a un gruppo di navi guidate dalla portaerei Carl Vinson.

La Corea del Nord festeggia oggi l’85esimo anniversario della fondazione del suo esercito. La ricorrenza è stata celebrata con una esercitazione militare su larga scala, secondo quanto ha riferito la Corea del Sud.

Le tensioni nell’aerea sono aumentate nelle ultime settimane, in un clima di retorica sempre più acceso. 

Secondo gli analisti Pyongyang potrebbe avere intenzione di avviare nuovi test missilistici.

“Il nostro esercito sta monitorando i movimenti dei militari della Corea del Nord”, ha detto Seoul. 

Lo scorso 16 aprile la Corea del Nord ha condotto un test missilistico che è fallito, spingendo il vicepresidente statunitense Mike Pence a dichiarare di “non mettere alla prova” il presidente Donald Trump.

Il sottomarino arrivato oggi in Corea del Sud è un sottomarino a propulsione nucleare che trasporta 154 missili da crociera Tomahawk e 60 truppe per le operazioni speciali, oltre ad alcuni mini-sommergibili, secondo il quotidiano sudcoreano Chosun Ilbo.

Le provocazioni e le minacce di Pyongyang nei confronti degli Usa non si arrestano. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus