Me
Come affrontare con ironia l’inferno dei parcheggi in città
Condividi su:

Come affrontare con ironia l’inferno dei parcheggi in città

Lo studio londinese YumYum ha prodotto il video “Parallel Parkin” che mostra come uscire da un complicato parcheggio tra due macchine

25 Apr. 2017

Quante ore trascorriamo nella sfinente ricerca di un parcheggio? Alle volte sembra di guidare da un’eternità girando ore e ore sempre intorno allo stesso palazzo per uno spazio dove fermare finalmente l’auto.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Quasi sempre siamo di fretta, abbiamo un appuntamento di lavoro, o vorremmo solo rientrare a casa per riposarci dopo una giornata di lavoro.

Poi, finalmente, riusciamo a individuare il posto giusto, parcheggiamo l’auto, chiudiamo a chiave e ci lasciamo alle spalle le ore di ricerca.

Accade, però, a distanza di poco tempo o anche il giorno seguente, di ritrovare l’auto incastrata fra altre due macchine con la possibilità di liberarla solo dopo innumerevoli manovre al centimetro.

Come si affronta questo inferno ogni giorno? Una soluzione leggera per prendere la situazione con il sorriso la fornisce lo studio londinese YumYum, con il video “Parallel Parkin”. 

Di seguito il video progettato dallo studio di creativi:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus