Me
Gabriele Del Grande è stato liberato ed è tornato in Italia
Condividi su:

Gabriele Del Grande è stato liberato ed è tornato in Italia

Era in stato di fermo dall'11 aprile in Turchia. L'annuncio lo ha dato il ministro degli Esteri Angelino Alfano

24 Apr. 2017

Il giornalista, documentarista e regista italiano Gabriele Del Grande, bloccato e posto sotto stato di fermo in Turchia dal 9 aprile, è stato liberato. L’annuncio è arrivato dal ministro degli Esteri, Angelino Alfano, su Twitter. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Gabriele Del Grande è libero. Gli ho parlato adesso, sta tornando in Italia. Ho avuto la gioia di avvisare i suoi familiari. Lo aspettiamo”, ha scritto Alfano annunciando il ritorno del documentarista italiano.

“Questa notte il collega ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu mi ha comunicato la decisione. Lo ringrazio. #iostocongabriele”, ha aggiunto in un tweet successivo.

Del Grande arriverà in Italia alle 10:15 all’aeroporto di Bologna. Ad accoglierlo ci sarà Alfano.

Alfano ha accolto Del Grande all’aeroporto di Bologna. In una foto pubblicata su Twitter, il titolare della Farnesina ha anche cercato di alleviare la tensione, citando l’hashtag con cui Gabriele è stato sostenuto durante il periodo di detenzione in Turchia. “#iostoconGabriele. Davvero. Qui, a Bologna”, ha scritto.

“Noi avevamo il compito di portare a casa Gabriele: missione compiuta”, ha detto il ministero degli Esteri ringraziando il suo collega turco e assicurando che “Gabriele sta bene”. 

“Sto bene. La più grande difficoltà è stata la detenzione, anche se nessuno mai mi ha mancato di rispetto o mi ha mosso violenza. Sono stato vittima di violenza istituzionale”, ha affermato Del Grande subito dopo l’arrivo all’aeroporto. 

“Mando un pensiero a tutti i detenuti in generale e a tutti i giornalisti ancora in carcere, in situazioni peggiori della mia, anche in Turchia ma non solo”, ha aggiunto ancora il giornalista parlando coi cronisti all’aeroporto. 

— LEGGI ANCHE: Chi è il giornalista Gabriele Del Grande e perché è bloccato in Turchia

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus