Me

Come salvare una copia di tutto quello che abbiamo pubblicato su Facebook

È proprio Facebook a rendere possibile il download completo dei propri dati, attraverso la sezione “Impostazioni” del social network

Immagine di copertina

Nel mondo contemporaneo, è così facile lasciare tracce e informazioni su di sé online, che spesso non ci si rende conto di quanto c’è effettivamente della nostra vita sui social network che frequentiamo quotidianamente da anni.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Facebook è probabilmente l’esempio più lampante, visto che dalla seconda metà degli anni Duemila, milioni e milioni di utenti in tutto il mondo lo hanno utilizzato come una sorta di diario della propria vita, nonché come sostituto digitale degli album fotografici che un tempo rimanevano privati.

Per chi volesse sapere cosa sa Facebook su di noi, o per chi sarebbe invece curioso di riguardare, preso dalla nostalgia, tutto quello che nel corso degli anni ha postato sulla piattaforma, c’è una soluzione che non molti conoscono, e che non prevede particolari abilità da hacker.

È infatti proprio Facebook a rendere possibile il download completo dei propri dati, attraverso la sezione “Impostazioni” del social network, che si trova in alto a destra cliccando sull’icona di un triangolo accanto a quella con un lucchetto.

Una volta entrati nella sezione, si aprirà la pagina “Impostazioni generali dell’account”, che come ultima voce in basso vede proprio l’opzione “Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook”, e poi “Avvia il mio archivio”.

A quel punto il social invierà un’email all’indirizzo registrato, attraverso la quale sarà possibile scaricare tramite un file .zip i dati in questione, che comprendono le informazioni del diario, i post condivisi, i messaggi, le foto, gli indirizzi IP, le informazioni su famiglia, istruzione, datori di lavoro, gli amici rimossi nel corso degli anni, gli eventi frequentati e molto altro.

Queste tutte le informazioni che sarà possibile rintracciare: