Me
Il video su vaccini e Papilloma Virus voluto dal governatore del Lazio Zingaretti
Condividi su:

Il video su vaccini e Papilloma Virus voluto dal governatore del Lazio Zingaretti

Sul profilo Facebook del presidente della regione si legge: "Crediamo sia giusto fornire un contributo di carattere scientifico per conoscere e fare chiarezza"

22 Apr. 2017

In occasione della giornata nazionale della salute della donna, il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha voluto diffondere un video sul proprio profilo Facebook realizzato con la con la supervisione scientifica dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il video è dedicato al Papilloma virus e ai vaccini. 

“In queste settimane si è molto parlato e polemizzato sul Papilloma virus e sul vaccino. Sono stati avanzati molti dubbi e domande, crediamo sia giusto fornire un contributo di carattere scientifico per conoscere e fare chiarezza oggi, in occasione della giornata nazionale della salute della donna. Condividi questo video, è importante!”, scrive il governatore nel proprio post. 

 Dalle polemiche susseguite alla trasmissione Report andata in onda lunedì 17 aprile su Rai 3 sul modo in cui è stato trattato il tema della vaccinazione anti-Hpv, e i presunti effetti avversi a questo tipo di vaccino per prevenire il tumore al collo dell’utero, non sono mancati gli interventi istituzionali sulla questione. Da quello della ministra della Salute Beatrice Lorenzin, fino a quest’ultimo del presidente della Regione Lazio.

Di seguito il video diffuso dal governatore:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus