Me

Radiato per la prima volta in Italia un medico antivaccini

Roberto Gava è il primo medico radiato dall'Ordine per il suo “comportamento non etico e antiscientifico nei confronti dei vaccini”

Immagine di copertina

Roberto Gava è il primo medico radiato dall’Ordine per il suo “comportamento non etico e antiscientifico nei confronti dei vaccini”. Ad annunciarlo è stato, in un tweet, il presidente dell’Istituto superiore di Sanità (Iss), Walter Ricciardi.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Grazie all’Ordine dei medici di Treviso per aver radiato primo medico per il suo comportamento non etico e antiscientifico nei confronti dei vaccini”.

Il medico radiato dall’Ordine è noto per le sue tesi contro le vaccinazioni.

Secondo Ricciardi, la decisione dell’Ordine dei Medici di Treviso di radiare il cardiologo Roberto Gava per le sue posizioni contro i vaccini è “un passaggio importantissimo, che deve essere un segnale per tutti i medici che non si comportano secondo la deontologia”.

“Il comportamento dell’Ordine, così come quello degli altri che stanno procedendo in modo simile e della presidente della Federazione Chersevani, va apprezzato per coraggio ed etica”, ha aggiunto.

“In tutti i paesi del mondo seri si agisce così, visti i danni che queste posizioni possono provocare la radiazione è una misura più che giustificata. In Italia stiamo vedendo gli effetti delle campagne contro i vaccini, con i tassi di copertura che sono crollati”, ha concluso Ricciardi.

— LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sui vaccini

— LEGGI ANCHE: Le dieci bufale più diffuse sui vaccini

— LEGGI ANCHE: I genitori antivaccinisti che credono di saperne più dei medici

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata