Me
La premier britannica vuole ridurre la libera circolazione dei cittadini europei nel Regno Unito
Condividi su:

La premier britannica vuole ridurre la libera circolazione dei cittadini europei nel Regno Unito

Secondo il quotidiano britannico Daily Mail, Theresa May introdurrà nel suo programma elettorale per le elezioni anticipate anche l'uscita dal mercato unico europeo

20 Apr. 2017

La premier britannica Theresa May si impegnerà formalmente per bloccare prima delle elezioni dell’8 giugno la libera circolazione dei cittadini europei nel regno Unito. Lo rivela il quotidiano britannico Daily Mail che ha citato fonti anonime all’interno del partito.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nel programma elettorale della leader conservatrice ci saranno anche l’uscita del paese dal mercato unico europeo e dalla Corte europea di giustizia. 

La prima ministra britannica il 18 aprile ha annunciato a sorpresa la decisione di ricorrere a elezioni anticipate per rafforzare la leadership necessaria ai negoziati con l’Unione europea per la Brexit. Il parlamento britannico ha approvato la richiesta di Theresa May il 19 aprile.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus