Me

Una frana in Colombia ha ucciso almeno 11 persone

A inizio aprile un altro evento simile aveva provocato la morte di oltre 300 persone nella città di Mocoa

Immagine di copertina

Almeno undici persone sono state uccise e altre 20 sono scomparse dopo le inondazioni e una frana che hanno colpito alcune zone del paese. Tra le vittime ci sono anche tre bambini.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Le forti piogge si sono abbattute su Manizales, una cittadina di montagna nel centro della Colombia, in un’area nota per la produzione del caffè.

La Croce Rossa ha precisato che 20 persone sono date per disperse, mentre i feriti sono cinque. 

La frana è avvenuta nella notte del 19 aprile, mentre gli abitanti della città dormivano. A inizio aprile altre frane avevano colpito la città di Mocoa, provocando la morte di oltre 300 persone. 

Il sindaco di Manizales, Jose Octavio Cardona, ha riferito a una radio locale che “40 o 50 frane”, provocate da un vero e proprio torrente di pioggia, sono iniziate a cadere nella giornata del 18 aprile.

Il presidente Juan Manuel Santos si recherà sul posto, secondo quanto riferito dal governo, che ha parlato di almeno 57 case colpite dalle inondazioni.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata