Me

Incidenti a Parigi durante un comizio di Marine Le Pen

La candidata del Front National è intervenuta nel teatro Zenith mentre i manifestanti lanciavano oggetti e molotov all'esterno

Immagine di copertina

La candidata dell’estrema destra francese alle prossime elezioni presidenziali Marine Le Pen è stata contestata da alcuni oppositori del Front national durante un comizio nella serata del 17 aprile.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

Le Pen stava tenendo un comizio nel teatro Zenith, a nord di Parigi, quando si sono verificati blitz e incidenti all’esterno. Uno dei più stretti collaboratori della leader del Front National, Gilberto Collard è stato insultato ed è stato oggetto di lancio di molotov.

Marine Le Pen non ha, però, interrotto il suo intervento e alla platea ha ribadito la portata di cambiamento delle prossime elezioni: “Questa elezione è un referendum pro o contro la Francia. Domenica la Francia rinasce o affonda”, ha detto.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Campagna regione lazio