Me

La frana di una discarica in Sri Lanka ha ucciso almeno 6 persone

La montagna di rifiuti ha sepolto molte case nella capitale dello stato, Colombo. Sono almeno 11 le persone ferite

Immagine di copertina

Una frana in una discarica della capitale dello Sri Lanka, Colombo, ha ucciso almeno sei persone e ne ha ferite altre 11. Gli operatori del soccorso stanno scavando nei rifiuti per recuperare eventuali sopravvissuti che sono rimasti sepolti nelle loro case.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

I vigili del fuoco hanno lavorato per spegnere un incendio in cima alla montagna di spazzatura alta 91 metri che è collassata dopo che le fiamme l’hanno avvolta. 

Tra le sei vittime accertate c’è un ragazzo di 13 anni e due ragazze di 14 e 15 anni. “Ci sono ancora 10 persone ricoverate in ospedale”, riferisce a Reuters Pushpa Soysa, infermiera nel principale ospedale della città. 

Esercito e polizia sono attualmente impegnate nelle operazioni di recupero degli eventuali dispersi. Non ci sono ancora numeri precisi di quante abitazioni sono state coperte dai rifiuti franati. “È troppo presto e ancora non sappiamo dire quante case sono state danneggiate o distrutte e quante persone sono state coinvolte dall’incidente”, ha detto Pradeep Kodippili, portavoce dell’unità di crisi.

I residenti della zona hanno denunciato a lungo i problemi igienici legati alla presenza dei rifiuti in quell’area. Il governo ha già predisposto un piano per rimuoverli al più presto.
— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Campagna regione lazio