Me

Il documentarista Del Grande è ancora bloccato in Turchia dopo il fermo

Il blogger toscano era stato arrestato il 10 aprile nella provincia di Hatay al confine con la Siria

Immagine di copertina

Il blogger e documentarista italiano Gabriele Del Grande è ancora bloccato in Turchia. Dopo essere stato arrestato il 10 aprile nella provincia di Hatay, vicino al confine con la Siria, avrebbe dovuto far ritorno in Italia in 2 o 3 giorni.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’iter per la sua espulsione si è, però, complicato, perché si aspetta la risoluzione di alcune procedure giudiziarie a suo carico. Anche le fonti diplomatiche non sono in grado di definire quando Del Grande potrà fare ritorno a casa.

Nel frattempo il documentarista toscano si trova in una guest house e attende gli sviluppi della sua situazione. Il fermo era stato disposto dalle autorità turche perché Del Grande non era in possesso dei documenti necessari per fare ricerche giornalistiche al confine con la Siria. Le regole per esercitare la professione di giornalista si sono inasprite in Turchia dopo il fallito golpe del luglio 2016.

Del Grande si occupa spesso della questione, oggetto principale dei suoi lavori che vengono pubblicati sul blog Fortress Europe.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata