Me

Si teme che quasi cento migranti siano dispersi al largo delle coste libiche

La guardia costiera ha comunicato che 23 persone sono state tratte in salvo dopo l'affondamento di una imbarcazione con a bordo circa 120 migranti

Immagine di copertina

Quasi cento migranti si teme che siano scomparsi in seguito all’affondamento della nave su cui erano a bordo al largo delle coste libiche, vicino a Tripoli. Lo ha comunicato la guardia costiera il 13 aprile.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il portavoce della guardia costiera Ayoub Qassem ha fatto sapere che 23 migranti sono stati tratti in salvo. I sopravvissuti hanno raccontato che sul gonfiabile erano con loro circa 120 persone.

“Non si hanno ancora notizie di 97 persone, tra cui tra 15 donne e bambini”, ha riferito Qassem. “Il fondo dell’imbarcazione ha ceduto e la barca è affondata”.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata