Me

Le immagini dell’ospitalità dei cittadini di Dortmund ai tifosi del Monaco

Dopo le esplosioni vicino al bus della squadra di calcio del Borussia e il rinvio dell'incontro, i tifosi gialloneri hanno lanciato su Twitter l'hashtag #bedforawayfans

Immagine di copertina

I tifosi del Borussia Dortmund sono conosciuti nel mondo calcistico per il famoso “muro giallo”, una vera e propria barriera umana dei colori della squadra (giallo e nero) che occupa completamente la curva sud del Westfalenstadion. Dall’11 aprile, giorno delle esplosioni che hanno coinvolto l’autobus della loro squadra, causando il rinvio di un giorno del quarto di finale d’andata di Champions League contro il Monaco, sono diventati anche simbolo di accoglienza e dei valori che lo sport dovrebbe veicolare.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nella serata dell’11 aprile, subito dopo la diffusione della notizia del rinvio dell’incontro, i tifosi gialloneri hanno lanciato su Twitter l’hashtag #bedforawayfans, invitando nelle loro case i seguaci francesi che necessitavano di un alloggio, offrendo loro posti letto.

L’account ufficiale del Borussia Dortmund ha subito rilanciato l’hashtag su Twitter:

Da quel momento sono partiti gli annunci dei tifosi del Borussia. “Cari tifosi del Monaco, abbiamo posto per cinque persone per stanotte, scrivetemi”, è l’annuncio di un tedesco su Twitter.

“Se qualcuno del Monaco cerca un posto per dormire mi scriva”, gli fa eco una ragazza.

E le risposte dei tifosi francesi non sono mancate. Un ragazzo si appella all’ospitalità tedesca per trovare un letto a nove adulti e un bambino.

Altri hanno accettato l’invito e hanno immortalato il momento:

Immagini seguite anche da quelle del risveglio dei giovani tifosi francesi:

Le due squadre, che disputeranno il 12 aprile, alle 18.45, il match di andata dei quarti di finale di Champions, hanno ringraziato ufficialmente i tifosi tedeschi per la loro accoglienza:

I tifosi del Monaco che si trovavano allo stadio, al momento della diffusione della notizia delle esplosioni che hanno colpito l’autobus con a bordo i giocatori del Borussia, hanno intonato cori a sostegno del Dortmund. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata