Me

Il leader dell’opposizione russa Navalny è stato rilasciato dal carcere

L'oppositore di Putin era stato arrestato dopo le manifestazioni contro la corruzione del governo il 26 marzo

Immagine di copertina

Alexei Navalny, leader dell’opposizione al presidente russo Vladimir Putin, è stato rilasciato lunedì 10 aprile. A renderlo noto è Leonid Volkov, capo della campagna pre-elettorale dello stesso Navalny, arrestato dopo le manifestazioni non autorizzate del 26 marzo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Navalny era stato condannato a 15 giorni di arresto amministrativo con l’accusa di aver disobbedito a un agente di polizia durante le proteste. 

Il tribunale di Mosca ha anche inflitto una multa di 20mila rubli, circa 320 euro, a Navalny, in quanto “organizzatore” di una manifestazione non autorizzata e per aver “effettuato inviti pubblici ai cittadini a uscire sulla via Tverskaia creando ostacoli al traffico e violando l’ordine pubblico”. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata