Me

Le gemelle albine che hanno conquistato il mondo della moda

Lara e Mara Bawar hanno 11 anni, sono nate da genitori africani e vivono in Brasile. Un fotografo svizzero le ha notate e fotografate per il suo progetto “Rare Flowers”

Immagine di copertina

Non sono come le classiche modelle. E forse proprio per questo hanno avuto tanto successo. Lara e Mara Bawar hanno undici anni e vivono a San Paolo, in Brasile. Sono nate da genitori africani e sono affette da albinismo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Si tratta di una malattia rara che consiste nella depigmentazione parziale o totale della pelle, dei peli e dei capelli, dell’iride e della coroide, da cui deriva una colorazione molto più chiara del normale, spesso addirittura bianca.

Nel 2016 il fotografo svizzero Vinicius Terranova ha notato le gemelle e le ha fotografate per il suo progetto “Rare Flowers” (fiori rari). Con loro è stata fotografata anche la sorella maggiore, Sheila, che non è affetta da albinismo.

Lara, Mara, e Sheila da quel momento hanno posato come modelle per Nike, Insanis, e Bazaar Kids e le loro foto sono molto apprezzate su Instagram dove hanno oltre 15mila followers.

Se fossero nate nel paese dei loro genitori, le gemelle sarebbero probabilmente state oggetto di violenza e discriminazione, perché in Africa gli albini sono considerati “figli del diavolo” e secondo le tradizioni locali le loro ossa sarebbero in grado di dissolvere il malocchio.

A causare questi episodi di violenza è spesso la convinzione che gli albini siano esseri dotati di poteri magici e che le loro parti del corpo siano di grande efficacia nei rituali magici.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata