Me

Arrestato il sospetto autista del camion che ha travolto la folla a Stoccolma

L'uomo ha 39 anni ed è originario dell Uzbekistan. È stato arrestato nel nord della città

Immagine di copertina

Un uomo è stato arrestato nella sera del 7 aprile 2017 nell’ambito delle indagini sull’attentato di Stoccolma. È sospettato di essere stato alla guida del camion che ha travolto la folla nei pressi di un centro commerciale uccidendo quattro persone e ferendone altre 15. Lo ha rivelato la mattina dell’8 aprile 2017 il portavoce della polizia della capitale, Lars Bystrom.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La polizia svedese ha inoltre confermato di aver trovato un ordigno sospetto nel camion con il quale è stato condotto l’attacco. Il dispositivo è stato trovato vicino al posto di guida, secondo quanto riferito dal commissario nazionale della polizia Dan Eliasson, ma non è chiaro se si sia trattato di una bomba.

Il sospetto, il cui nome non è stato diffuso, ha 39 anni ed è originario dell Uzbekistan. È stato arrestato nel nord della città e la polizia ha detto che era noto alle forze di sicurezza svedesi.

“La persona in questione è stata arrestata in qualità di colpevole, in questo caso il guidatore”, ha detto il portavoce della polizia. Un altra persona sarebbe stata arrestata in un secondo momento e avrebbe dei legami con il sospetto attentatore.

Il primo ministro svedese Stefan Lofven ha parlato di “atto terroristico” in riferimento all’accaduto. Dieci tra i feriti rimangono in ospedale e tra loro c’è almeno un bambino. Due si trovano in terapia intensiva.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata