Me

Il parlamento sudafricano discuterà una mozione di sfiducia contro il presidente Zuma il 18 aprile

L'opposizione contesta la decisione del presidente di rimuovere il ministro delle Finanze Pravin Gordhan

Immagine di copertina

Il parlamento sudafricano discuterà il 18 aprile una mozione di sfiducia contro il presidente Jacob Zuma presentata dal principale partito di opposizione dopo la rimozione del ministro delle Finanze. Ad annunciarlo è stata la stessa assemblea parlamentare il 5 aprile.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Dopo la decisione di Zuma del 31 marzo di rimuovere il ministro Pravin Gordhan le opposizioni e parte della società civile hanno reagito negativamente e chiedono ora di votare sulla fiducia al governo.

Il partito del presidente ha una ampia maggioranza in parlamento, ma l’Anc si è rivelato diviso sulla decisione di Zuma. Il vicepresidente Cyril Ramaphosa aveva detto ai giornalisti di essere in disaccordo con l’eliminazione di una “persona che ha servito il paese” e ha definito la decisione “inaccettabile”.

Le opposizioni avevano parlato di un colpo di stato contro il popolo del Sudafrica. Gordhan è considerato un politico affidabile nella gestione dell’economia e un baluardo contro la corruzione.

— LEGGI ANCHE: Il presidente del Sudafrica Zuma ha eliminato dal governo il ministro delle Finanze Gordhan

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Campagna regione lazio