Me

Esplosione in una fabbrica di fuochi di artificio in Portogallo, sei morti

L'azienda, a conduzione familiare, si trovava nella città di Lamego, 100 chilometri a est di Porto

Immagine di copertina

Sei persone sono morte e altre due sono disperse dopo un’esplosione avvenuta il 4 aprile in una fabbrica di fuochi di artificio vicino alla città portoghese di Lamego.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il sindaco della città ha riferito che si trattava di un’attività a conduzione familiare in uno stabilimento a 100 chilometri a est di Porto. Il proprietario dell’azienda è tra le vittime dell’incidente.

L’esplosione iniziale si è verificata alle 17.30 (ora locale) di martedì 4 aprile. Successivamente ci sono state altre due esplosioni che avrebbero scagliato alcune delle vittime a distanza dall’edificio. I soccorsi non hanno avuto immediato accesso al sito a causa del pericolo per la sicurezza.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Campagna regione lazio