Me

A Chicago un quattordicenne è stato arrestato per lo stupro di una ragazza in diretta Facebook

Lo stupro è stato filmato e trasmesso in una diretta su Facebook. Nessuno ha riferito nulla alla polizia

Immagine di copertina

Un ragazzo di 14 anni è stato arrestato a Chicago, negli Stati Uniti, per la presunta aggressione sessuale a una ragazza di 15 anni, trasmessa in diretta su Faceboook Live.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il quattordicenne è stato accusato di aggressione criminale aggravata e di produzione e diffusione di materiale pedopornografico. Le sue generalità non sono state rilasciate, poiché minorenne. La polizia si aspetta di fare ulteriori arresti. 

Circa quaranta persone avrebbero guardato la diretta in cui la ragazza veniva aggredita da cinque o sei persone, ma nessuno ha riferito il fatto alla polizia.

Secondo quanto riportato dalla Bbc, un parente della vittima, Reginald King, è stato avvertito dello stupro da un ragazzo.

“Persone adulte hanno assistito a tutto questo, ma nessuno di loro ha ritenuto necessario chiamare qualcuno” afferma il familiare della ragazza.

Il 19 marzo la quindicenne era stata lasciata vicino la sua abitazione dopo aver ascoltato la messa insieme ai suoi genitori. Era poi sparita e ritrovata il 21 marzo, dopo che l’aggressione era stata ormai filmata.

La famiglia della ragazza si è dovuta trasferire dopo aver ricevuto minacce e insulti.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata