Me

Il primo giorno della Brexit – LIVE

Con la consegna della lettera firmata dalla premier britannica Theresa May al presidente del Consiglio Ue Donald Tusk si darà il via ai negoziati

Immagine di copertina

La premier britannica Theresa May ha firmato martedì 28 marzo 2017 la lettera per la notifica dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona che, dopo la consegna al presidente del Consiglio Ue Donald Tusk ha segnato l’avvio formale dell’iter della Brexit.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La consegna a Tusk è avvenuta poco dopo le 13:20 (ora di Bruxelles) di mercoledì 29 marzo.

– LIVE (per vedere gli aggiornamenti ricarica la pagina): 

17:51 – Il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani ha comunicato che qualsiasi cambiamento di idea sulla Brexit da parte del Regno Unito dovrebbe comunque essere approvata da tutti gli stati membri dell’Unione europea. 

16:05 – “Noi, la Germania e gli altri partner europei, non abbiamo certamente desiderato questo giorno”, ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel. “Il governo tedesco si impegnerà intensamente per ridurre al minimo possibile le conseguenze sulla vita quotidiana dei cittadini europei in Gran Bretagna”, ha aggiunto.

14:22 – Theresa May ha definito una sfida il raggiungimento degli accordi con l’unione europea entro due anni. 

14:00 – Per il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk “non c’è ragione di pensare che oggi sia un giorno felice”. “La prima priorità sarà quella di minimizzare le incertezze provocate dalla decisione del Regno Unito per i nostri cittadini, le imprese e gli Stati membri”, ha aggiunto Tusk, concludendo: “Ci mancate già”.

13:45 – Secondo la premier britannica Theresa May “i giorni migliori sono davanti a noi, dopo la Brexit”. Riferendo alla Camera dei Comuni la May ha aggiunto che il Regno Unito ha deciso di lasciare l’Ue “secondo la volontà del popolo”. 

13:35 – “Un momento storico. Non si torna indietro”: cosi la premier May annuncia l’avvio della Brexit confermando la consegna della lettera al presidente del Consiglio Ue Donald Tusk con la quale partono ufficialmente i negoziati. 

13:30 – “Dopo nove mesi Il Regno Unito ha fatto la Brexit”. Così il presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, ha annunciato su Twitter di aver ricevuto dalle mani dell’ambasciatore britannico in Ue, Tim Barrow, la lettera che invoca l’articolo 50 per l’uscita del Regno Unito dall’Unione.

13:25 – Il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk ha ricevuto la lettera di notifica con la quale si dà ufficialmente il via alla Brexit.

13:20 – “Non è ora il tempo di discutere di indipendenza della Scozia”, ha riferito la premier britannica Theresa May rispondendo al Question Time in parlamento e facendo riferimento all’ipotesi di un secondo referendum sull’indipendenza della Scozia. 

13:15 – Guarda la diretta video dal parlamento britannico, dove la premier Theresa May risponde alle domande dei deputati.

11:15 – Il Parlamento europeo “richiede il giusto trattamento dei cittadini dei 27 Paesi dell’Ue che risiedono nel Regno Unito e di quelli britannici negli stati Ue ed è dell’opinione che nel negoziato si debba dare piena priorità ai loro rispettivi interessi”. L’agenzia di stampa Ansa ha anticipato i contenuti della bozza di risoluzione che il Parlamento europeo discuterà mercoledì prossimo in plenaria a Strasburgo.

10:30 – Theresa May si impegna a “rappresentare ogni persona in tutto il Regno Unito, inclusi i cittadini Ue”. Sarà questo un passaggio del discorso della premier britannica nel suo intervento alla Camera dei Comuni, annunciando l’avvio della Brexit. 

10:15 –È il momento di essere uniti”. Secondo le anticipazioni dei media del Regno Unito, questo sarà il messaggio che la premier britannica Theresa May rivolgerà più tardi al paese annunciando l’inizio della Brexit. Nel suo richiamo all’unità dopo le divisioni del referendum ricorderà come “siamo una grande unione di persone e nazioni con una storia di cui andar fieri e un brillante futuro”.

9:45 – “Alle 13,20 l’ambasciatore Tim Barrow mi consegnerà la lettera con la notifica dell’articolo 50”. Lo scrive il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk su Twitter, ricordando che poco più tardi, alle 13,45, farà una dichiarazione per la stampa.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata