Me

L’ex premier francese Manuel Valls voterà per Macron alle elezioni presidenziali

Valls ha annunciato il suo sostegno al candidato indipendente a scapito del suo compagno nel partito Socialista Benoit Hamon

Immagine di copertina

L’ex primo ministro francese Manuel Valls ha annunciato mercoledì 29 marzo che vorrebbe votare per Emmanuel Macron alle prossime elezioni presidenziali in Francia. Valls, esponente di spicco del partito Socialista, non appoggerà quindi il candidato del suo partito, Benoit Hamon, ma il candidato indipendente Macron. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Valls ha detto che farà tutto il possibile perché le elezioni non vengano vinte dalla leader dell’estrema destra Marine Le Pen. 

“Non prenderò nessun rischio, voterò per Macron”, ha annunciato Valls a Bfm-Tv.

Secondo gli ultimi sondaggi Macron sarebbe il favorito per la vittoria finale, con ampie possibilità di sconfiggere Le Pen al ballottaggio. Il socialista Hamon è invece dato al quinto posto al primo turno, secondo i sondaggisti. 

Valls ha specificato che la sua scelta non significa che si impegnerà in campagna elettorale per Macron e il suo movimento En Marche!.

“Non ho nulla da negoziare e non sto chiedendo nulla”, ha detto Valls. 

Nella giornata di mercoledì 29 marzo Hamon ha replicato: “Non sono sorpreso, questa specie di soap opera ha lo scopo di indebolirmi. Io sto correndo in campagna elettorale parlando della vita quotidiana dei francesi, non della vita di Valls”, ha dichiarato alla televisione France 2.

— LEGGI ANCHE: Chi è Emmanuel Macron

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata