Me

La mostra del World Press Photo in prima mondiale a Roma

L’edizione 2017 del World Press Photo sarà in mostra a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, dal 28 aprile al 28 maggio 2017

Immagine di copertina

Il World Press Photo è l’organizzazione del più grande e più prestigioso concorso di fotogiornalismo mondiale.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’edizione 2017 sarà in mostra a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, dal 28 aprile al 28 maggio 2017. 

Tra le tante fotografie, sarà possibile ammirare l’ormai celebre scatto del fotografo Burhan Ozbilici, selezionato nella categoria Spot News Stories, realizzato ad Ankara, in Turchia, il 19 dicembre del 2016. 

L’immagine si intitola An Assassination in Turkey e mostra l’uccisione dell’ambasciatore russo in Turchia, Andrei Karlov, da parte del poliziotto turco 22enne Mevlut Mert Altintas, durante l’inaugurazione di una mostra d’arte. 

L’esposizione del World Press Photo 2017 non è soltanto una galleria di sorprendenti immagini, ma si può considerare come un documento storico che permette di ripercorrere gli eventi cruciali del nostro tempo.

È per questo motivo che ottenere l’ambito riconoscimento è un traguardo che fa gola a un numero sempre maggiore di fotogiornalisti. Per l’edizione 2017 le immagini sottoposte alla giuria del concorso sono state più di 80mila inviate da 5mila fotografi di 125 nazionalità. 

La giuria, che ha suddiviso i lavori in otto categorie, ha premiato 45 fotografi provenienti da 25 paesi: Francia, Germania, Ungheria, India, Iran, Italia, Pakistan, Filippine, Romania, Russia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Siria, Nuova Zelanda, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti, Australia, Brasile, Canada, Cile, Cina, Repubblica Ceca, Finlandia.

La mostra di Roma a Palazzo delle Esposizioni sarà in prima mondiale contestualmente alle città di Siviglia e Lisbona. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata