Me

Come sono diventati i protagonisti di Love Actually nel sequel della Bbc

È andato in onda venerdì 24 marzo alla televisione inglese un cortometraggio in cui gli attori del celebre film hanno ripreso i loro ruoli aggiornati al presente

Immagine di copertina

Tra le commedie romantiche più di successo degli anni Duemila sicuramente si può annoverare Love Actually, il film con un cast corale diretto da Richard Curtis nel 2003 che con il tempo è diventato un classico di Natale.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nonostante Curtis abbia sempre rifiutato di realizzare un Love Actually 2, il regista ha realizzato a sorpresa un breve sequel del film, che è andato in onda venerdì 24 marzo in uno speciale televisivo di Bbc1 durante un evento di beneficenza, il Red Nose Day.

Per l’occasione la maggior parte del numeroso cast di allora, tra cui Hugh Grant, Keira Knightley, Colin Firth, Liam Neeson e Rowan Atkinson, si è riunito e ha ripreso brevemente i loro ruoli aggiornandoli al presente.

Il sito Buzzfeed ha raccolto alcuni fotogrammi del breve sequel per mostrare come sono cambiati negli ultimi quattordici anni i protagonisti della commedia romantica. Eccoli a confronto:

Hugh Grant nel ruolo del Primo ministro David

(All Credits: Universal, Bbc)

Natalie (Martine McCutcheon)

Daniel (Liam Neeson) e Sam (Thomas Brodie-Sangster)

Mark (Andrew Lincoln)

Juliet (Keira Knightley)

 Peter (Chiwetel Ejiofor)