Me

L’uomo che ha tentato di investire i pedoni ad Anversa è stato accusato di terrorismo

Nell'episodio avvenuto il 22 marzo non ci sono stati feriti. Il responsabile è un uomo di origini nordafricane residente in Francia

Immagine di copertina

L’uomo che ha cercato di investire i pedoni in una strada commerciale di Anversa il 22 marzo 2017 è stato accusato di tentato attacco terroristico. Lo hanno riferito i procuratori federali belgi.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’episodio non ha causato feriti. Il responsabile sarebbe un uomo residente in Francia di origine nordafricana. Su di lui anche le accuse di possesso illegale di armi. Fonti della polizia francese invece hanno riferito che probabilmente l’uomo non aveva intenzione di ferire nessuno, ma era ubriaco e non in grado di controllare la sua vettura.

I media belgi hanno riferito che dopo l’episodio l’uomo è stato trovato mentre dormiva nella sua automobile e non in condizioni di rispondere alle domande delle autorità.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata