Me

Identificato l’attentatore di Londra

L'uomo di 52 anni, Khalid Masood, era noto alla polizia ma non per indagini relative al terrorismo

Immagine di copertina

“L’uomo che la polizia ritiene essere il responsabile dell’attacco terroristico avvenuto a Westminster mercoledì 22 marzo è stato formalmente identificato come Khalid Masood”. Ad annunciarlo tramite un post rilanciato su Twitter è la Metropolitan Police del Regno Unito.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Masood, di 52 anni, è nato a Kent il 25 dicembre 1964 e gli investigatori ritengono che recentemente vivesse nel West Midlands. Masood era inoltre noto con una serie di pseudonimi”, si legge ancora nel post. 

Secondo Scotland Yard non era soggetto di nessuna indagine e non c’era nessuna informazione di intelligence circa il suo intento di lanciare un attentato terroristico.

L’uomo era comunque “noto alla polizia per possesso di armi e per oltraggio a pubblico ufficiale”.

La sua prima condanna è avvenuta nel novembre del 1983 e la sua ultima nel dicembre del 2003 per possesso di un coltello.

Non era mai stato condannato per episodi riguardanti il terrorismo. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Campagna regione lazio