Me

Nel nuovo film dei Power Rangers ci saranno una supereroina lesbica e uno autistico

Il nuovo film dei Power Rangers, reboot della omonima serie degli anni Novanta, uscirà ad aprile 2017

Immagine di copertina

Il nuovo film dei Power Rangers, reboot della omonima serie degli anni Novanta, uscirà ad aprile 2017 e avrà una ranger lesbica e un ranger autistico. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La Power Ranger gialla di nome Trini, interpretata dall’attrice statunitense Becky G, in una scena del film racconterà agli altri personaggi i suoi problemi sentimentali con le ragazze.

Il regista sudafricano Dean Israelite considera la scena come un momento fondamentale del film.

“Trini si sta domandando chi sia. Non l’ha ancora capito davvero”, ha spiegato Israelite alla rivista statunitense Hollywood Reporter. “Penso che questa scena riesca a comunicare a tutti quei ragazzi che stanno cercando di capire chi sono che va tutto bene”.

Ma Trini non è l’unica novità nel film. Il Power Ranger blu Billy, interpretato da Rj Cyler, soffre di autismo. In un’intervista rilasciata a ScreenRant, l’attore statunitense ha raccontato di voler mostrare un punto di vista differente su questo disturbo.

Recentemente la Walt Disney ha introdotto il suo primo personaggio omosessuale nel remake della Bella e la Bestia, uscito nei cinema italiani a marzo 2017. Si tratta di Le Tont, interpretato dall’attore statunitense Josh Gad.

Mentre nello show per bambini Sesame Street ha debuttato tra i suoi Muppets Julia, il primo personaggio autistico. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata