Me

Quello che avete sempre pensato sulla batteria del vostro smartphone è sbagliato

È vero che ricaricare il telefono durante la notte fa male alla batteria? O che non bisogna utilizzarlo mentre è in carica? Ecco i falsi miti più diffusi

Immagine di copertina

Il telefono che si scarica a metà giornata è uno di quei piccoli fastidi quotidiani di cui faremmo benissimo a meno. L’icona della batteria che diventa rossa o scende sotto il 20 per cento crea scompensi a molti.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

Eppure sono tanti i falsi miti sulla batteria, retaggio di un passato in cui quando compravamo un telefono cellulare, facevamo fare un ciclo di carica di 14 ore.

Quanti di questi miti sono veri? 

Mito #1: Ricaricare il telefono durante la notte fa male alla batteria

Non è vero. I cellulari moderni sono molto intelligenti, non a caso si chiamano smartphone. Se si lascia in carica il telefono tutta la notte, la ricarica si arresterà quando sarà completa, evitando il sovraccarico e non creando alcun danno allo smartphone. 

Mito #2: È bene caricare completamente la batteria e lasciare che si scarichi del tutto prima di una nuova carica

È un accorgimento che non ha senso. Le batterie al litio non hanno bisogno di essere caricate completamente. Il cosiddetto “effetto memoria” non si applica alle moderne batterie di smartphone, tablet o laptop. Sentitevi liberi di caricare la batteria del vostro telefono ogni volta che ne avete bisogno, anche solo per poco tempo. 

Mito #3: Non utilizzare il telefono mentre è in carica 

Non è vero che se si usa il telefono quando questo è attaccato a una presa di corrente si può rimanere folgorati. L’importante è non usarlo mentre ci si trova in una vasca da bagno. 

Mito #4: Tutti i caricabatterie sono uguali

Questo è falso. I caricabatterie contraffatti, oltre a essere pericolosi per la sicurezza, semplicemente non funzionano bene come quelli originali. Se si usano i caricatori prodotti dalla stessa marca del telefono in questione, lo smartphone si ricaricherà più velocemente e sarà meno probabile che il caricabatterie vi esploda tra le mani. 

Mito #5: Lasciare il telefono accesso 24 ore su 24 e sette giorni su sette non è un grosso problema

Non è una grande idea spegnere il telefono solo quando questo ci dà qualche problema. Per una buona performance sarebbe opportuno spegnere il telefono almeno una volta alla settimana.

Mito #6: I servizi di localizzazione uccidono la batteria

Le applicazioni che richiedono l’utilizzo dei dati di localizzazione in esecuzione ci sembra che ci prosciughino la batteria. Eppure, secondo Android, non è così.

Questi servizi consumano la batteria, ma non creano danni a lungo termine. Tenere il telefono in modalità aereo aiuta a non consumare la batteria, ma fa anche perdere lo scopo per cui si possiede un telefono cellulare. Se volete usare i servizi di localizzazione, usateli, non vi rovineranno irrimediabilmente la batteria. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.