Me

Cosa è successo il 21 marzo nel mondo

Un riassunto semplice e chiaro di quello che è successo oggi nel mondo

Immagine di copertina

Regno Unito: Anche Londra, dopo gli Stati Uniti, sta preparando un bando per vietare il trasporto di alcuni apparecchi elettronici a bordo dei voli da e per il paese provenienti da alcuni stati del Medioriente. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Francia: I giudici hanno aperto un’indagine preliminare sui report riguardanti il ministro dell’Interno Bruno Le Roux che avrebbe assunto le sue due figlie quando erano minorenni e in età scolare per lavori estivi come sue assistenti in Parlamento. Le Roux si è poi dimesso. Al suo posto arriverà Matthias Fekl.

Ue: Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha detto che la Turchia potrebbe rivedere i rapporti con l’Europa dopo il referendum presidenziale di aprile. Il leader del partito Akp ha definito in più occasioni gli stati europei come fascisti e crudeli.

Somalia: Un’autobomba è esplosa a un posto di controllo a meno di un chilometro di distanza dall’area presidenziale nella capitale Mogadiscio, provocando la morte di almeno quattro persone.

Angola: Circa 200 manifestanti sono scesi in piazza sabato 18 marzo per protestare contro un progetto di legge che criminalizza l’aborto. Le manifestazioni hanno riempito la città di Luanda, capitale dello stato con il peggior sistema sanitario del mondo.

Polonia: Il ministro della Difesa Antoni Macierewicz ha accusato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk di aver collaborato con Vladimir Putin per danneggiare la Polonia dopo l’incidente aereo che nel 2010 uccise il presidente Lech Kaczynski e altre 95 persone nella città russa di Smolensk.

Irlanda del Nord: L’ex leader dell’Irish Republican Army (Ira) Martin McGuinness è morto all’età di 66 anni. La notizia è stata diffusa dal suo partito, Sinn Fein.

Italia: Un aereo ultraleggero è precipitato sulla strada che collega Agrigento a Favara. Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, il pilota, Salvatore Cannella di 55 anni, è morto nell’incidente.

Siria: i ribelli siriani hanno lanciato un’offensiva nella zona nordorientale della città di Damasco. L’attacco ha permesso di riconquistare i territori che l’esercito aveva ottenuto in un assalto compiuto nei giorni precedenti. 

Guatemala: Tre poliziotti sono stati uccisi e altri sette feriti durante diversi attacchi contro la polizia avvenuti nella notte. Gli assalti sono arrivati dopo una rivolta in un centro di detenzione per minori del paese. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata