Me

Anche il Regno Unito vuole vietare gli apparecchi elettronici a bordo di voli da paesi mediorientali

Il bando britannico include sei paesi: Turchia, Libano, Giordania, Egitto, Tunisia e Arabia Saudita

Immagine di copertina

Anche il Regno Unito, dopo gli Stati Uniti, introdurrà un bando per vietare il trasporto di alcuni apparecchi elettronici a bordo dei voli da e per il paese provenienti da alcuni stati soprattutto del Medioriente. Lo scrive l’agenzia di stampa Reuters citando Sky News

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La misura è stata introdotta nella giornata di martedì 21 marzo e riguarda i voli da e per Turchia, Libano, Giordania, Egitto, Tunisia e Arabia Saudita. La conferma è arrivata dal portavoce della premier Theresa May.

“I voli diretti per il Regno Unito da queste destinazioni continueranno a essere operati sulla base delle misure messe in atto dal governo britannico”, ha detto definendo questo gradino “necessario per la sicurezza di viaggio dei passeggeri”. 

I passeggeri non potranno trasportare in cabina telefoni, computer portatili e tablet oltre i 16 centimetri di lunghezza, i 9.3 centimetri di larghezza e con una profondità superiore all’1.5 centimetri. Questi apparecchi dovranno essere imbarcati nel bagaglio da stiva. 

Il divieto previsto dagli Stati Uniti riguarda apparecchiature più grandi di un telefono cellulare per i passeggeri provenienti da alcuni paesi del Medioriente e del Nord Africa. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata