Me

Il ministro della Difesa polacco ha accusato Donald Tusk di tradimento diplomatico

Il presidente del Consiglio europeo viene accusato di aver avuto contatti con la Russia e di aver danneggiato la Polonia nelle indagini sul disastro aereo di Smolensk

Immagine di copertina

Il ministro della Difesa polacco Antoni Macierewicz ha accusato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk di aver collaborato con Vladimir Putin per danneggiare la Polonia dopo l’incidente aereo che nel 2010 uccise il presidente Lech Kaczynski e altre 95 persone nella città russa di Smolensk.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

Il ministero ha comunicato all’ufficio del procuratore i suoi sospetti su Tusk, che all’epoca era primo ministro in Polonia. L’accusa è di tradimento diplomatico. L’ufficio ha ora 30 giorni per decidere se indagare o no sul caso.

I contatti con il Cremlino avrebbero di fatto ostacolato le indagini sulla tragedia aerea. L’accusa di Macierewicz è la più grave da quando alla guida del partito Diritto e Giustizia è arrivato Jaroslaw Kaczynski, fratello del presidente morto nel 2010, che è da sempre un oppositore di Tusk.

Tusk non avrebbe fatto il possibile per “garantire la partecipazione di rappresentanti polacchi nelle attività investigative nel luogo dell’incidente”. Inoltre, l’attuale presidente del Consiglio europeo non avrebbe fatto pressioni per riportare i resti dell’aereo Tu-154 in Polonia.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.