Me

Tre poliziotti uccisi durante otto scontri con una gang in Guatemala

Gli attacchi, avvenuti nella notte tra il 20 e il 21 marzo, hanno causato anche nove feriti

Immagine di copertina

Tre poliziotti sono stati uccisi e altri sette feriti durante diversi attacchi contro la polizia avvenuti in Guatemala nella notte tra il 20 e il 21 marzo 2017. Gli assalti sono arrivati dopo una rivolta in un centro di detenzione per minori del paese. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Uno dei poliziotti è morto in ospedale dopo il ricovero. Anche un civile è rimasto ferito nel corso degli scontri.

La zona interessata dagli scontri è l’area occidentale della capitale dello stato, Guatemala City, nel quartiere di Quetzaltenango. Secondo le autorità i responsabili sarebbero i membri della gang Barrio 18. Sette degli assalitori sono stati fermati dalla polizia.

La gang insieme alla rivale Mara Salvatrucha controlla vaste zone cittadine anche in El Salvador e Honduras e la loro attività è alla base di un alto livello di criminalità e omicidi. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata